Studio Lemme

Storica sentenza della Corte Costituzionale; illegittima l’automatica ed inderogabile attribuzione del cognome paterno

Sul ricorso di due coniugi, nel quale ha svolto intervento la Rete per la Parità con il patrocinio dell’avv. Antonella Anselmo, la Corte ha reso oggi la storica sentenza sintetizzata nel comunicato stampa che segue:

La Corte costituzionale ha accolto oggi la questione di legittimità costituzionale sollevata dalla Corte di appello di Genova sul cognome del figlio.

La Corte ha dichiarato l’illegittimità della norma che prevede l’automatica attribuzione del cognome paterno al figlio legittimo, in presenza di una diversa volontà dei genitori.

Dal Palazzo della Consulta, 8 novembre 2016

Chiudi il menu