Studio Lemme

La creatività fotografica

Costanza Maramotti, una giovane studiosa di Diritto dei Beni Culturali che discende da due grandi mecenati dell’arte contemporanea, il nonno Achille ed il padre Luigi, mi ha posto un interessante tema di riflessione: quale sia, nelle immagini fotografiche, la definizione concettuale idonea a distinguere tra la semplice fotografia, protetta ai sensi del capo V del titolo II della legge 633/41 (diritto d’autore) e la fotografia artistica o creativa, protetta come espressione d’arte ai sensi dell’art. 2 n. 7 della stessa legge.
La giurisprudenza e la dottrina che si sono occupate del problema non sono riuscite ad elaborare al riguardo una formula concettuale, essendosi limitate o a espressioni del tutto generiche o ad affermare, nei singoli casi, se si fosse in presenza… [pdf]

Chiudi il menu